Manarola (La Spezia)

Manarola fa parte del gruppo di antichi borghi liguri che compongono le Cinque Terre e per questo è patrimonio UNESCO. Sorge in una vallata scavata dal torrente Groppo, in una zona costiera dove i monti cadono a picco sul mare.
Le origini di Manarola risalgono al XII secolo, quando una migrazione di popolazioni che dalla Val di Vara di spostarono verso la costa portò alla fondazione del villaggio.
La via principale del paese, via Discovolo, è stata costruita su quello che era il letto del Groppo. Le case sono variopinte, ricalcando un tratto distintivo dei paesi liguri, e tra loro si intrecciano una serie di piccoli vicoli, detti carreggi, e scalinate in ardesia. Fino al 1950 il torrente era ancora scoperto ed erano presenti undici ponticelli in pietra che permettevano di spostarsi da una parte all’altra del paese.
Sul costone roccioso principale e alla fine di via Belvedere è presente un balcone panoramico dal quale poter ammirare il mare che si perde nell’orizzonte.

Foto: Luca Aless – Opera propria, CC BY-SA 4.0, bit.ly/2JSTA4k

Nice Places

Nice Places è un'app che ti permette di conoscere i luoghi di interesse storico e culturale nelle tue vicinanze, offrendoti una descrizione sulle opere per soddisfare la tua curiosità. Scarica adesso la versione per Android dal Play Store!